Bitcoin Cash

Linda Caroli DiLinda Caroli

Bitcoin Cash

Bitcoin cash è un fork, del bitcoin, nel senso che è nato nell’agosto 2017  come «clonazione» del Bitcoin : ogni possessore di un bitcoin ha ottenuto  gratis anche un bitcoin cash.  Perchè ? L’obiettivo è  di  migliorare la velocità delle transazioni in bitcoin: la tecnologia adottata dal nuovo bitcoin è più avanzata e performante,  evitando il crearsi di “code” all’interno della piattaforma  delle transazioni del Bitcoin.

Un fatto molto importante  per prevedere i  prezzi futuri delle due cryptovalute. Infatti, al di là dei record che il bitcoin  registra, il suo  punto debole  è l’assenza totale di  regolamentazione.

Per questa ragione è molto importante che il bitcoin inizi ad essere accettato come strumento di pagamento, allo stesso modo della  moneta ufficiale, per regolare acquisti e transazioni. Quando la cryptovaluta si potrà utilizzare per acquistare  al supermercato, fare benzina o comprare mobili da Ikea, allora vorrà dire che non sarà più possibile metterla all’angolo. Sarebbe molto difficile per le autorità stabilirne   la non usabilità o la non legalità avendo acquisito una comprovata utilità per i consumatori.

Alla luce di queste premesse ci potremo spiegare i possibili rialzi futuri del  bitcoin cash. Come cryptovaluta di pagamento, cioè come moneta digitale utilizzata per gestire flussi crescenti di pagamenti,  è tecnologicamente più attrezzato e meglio posizionato per approfittare della maturità «transnazionale» delle monete digitali. Essendo scarso come il Bitcoin, si presume che l’aumento di domanda futura di Bitcoin cash, si tradurrà nella crescita del suo prezzo di mercato.

Ecco perché il prezzo del bitcoin cash è forse destinato a superare quello del bitcoin.

Info sull'autore

Linda Caroli

Linda Caroli administrator

Commenta